Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

ACI...pensiamo noi!

5 marzo 2018

aci

In data 05/12/2017, il Consorzio degli Enti Locali della Valle d'Aosta (CELVA) e l’Automobile Club Italia (ACI), hanno sottoscritto un protocollo di intesa per promuovere una campagna di informazione sul progetto “Servizi a domicilio” con lo scopo di sostenere azioni di utilità sociale, nell'ambito del territorio, ai fini del rispetto dei fondamentali temi dei diritti dei cittadini e della salute.

Il Progetto si propone di “portare” i servizi del P.R.A., Pubblico Registro Automobilistico, al domicilio di tutti i cittadini che per varie cause sono impossibilitati a recarsi presso gli sportelli dedicati, senza alcuna spesa aggiuntiva rispetto alle tariffe previste per l’espletamento delle formalità.

Prevede dunque la possibilità per:

  • disabili o persone affette da patologie che impediscono o rendono difficoltoso lo spostamento dal proprio domicilio
  • persone ricoverate presso case di cura, ospedali o case di riposo
  • detenuti presso istituti di pena, ospiti in comunità terapeutiche o istituti di riabilitazione
  • tutti i “soggetti deboli” che possono essere interessati a fruire del servizio

di effettuare le principali formalità PRA, quali il trasferimento di proprietà (con autenticazione della sottoscrizione della dichiarazione di vendita), la perdita di possesso, il duplicato del certificato di proprietà, la radiazione per esportazione, la revoca del fermo amministrativo, ecc., senza spostarsi da casa. I soggetti interessati dovranno presentare idonea documentazione comprovante i requisiti previsti per accedere al servizio.

Torna su